News

Il METODO VOTIPORTIERISERIEA

11/03/2018

IL METODO

IL METODO DI VOTIPORTIERISERIEA In vendita il metodo del fondatore ed autore di questo sito, Stefano Cordoni, per gettare le basi di impostazione del tuffo del portiere di calcio Calzetti&a...
Continua...

La tecnica

17/06/2018

PORTIERI ALL’ATTACCO PALLA: VI RACCONTIAMO COME E’ ANDATA…

PORTIERI ALL’ATTACCO PALLA: VI RACCONTIAMO COME E’ ANDATA… Come voi che ci seguite sapete bene, la nostra visione è piuttosto diversa da quella che oggi viene definita...
Continua...

Varie

28/11/2018

ANCORA CON LA SCUOLA ITALIANA DEI PORTIERI?

ANCORA CON LA SCUOLA ITALIANA DEI PORTIERI? MA NON FATECI RIDERE… Avvertenze: la lettura di questo articolo prevede il tempo di almeno mezz’ora, se lo si legge superficialmente sen...
Continua...

Il commento

14/06/2018

VOTIPORTIERISERIEA CHIUDE (ABBIAMO FALLITO)

VOTIPORTIERISERIEA CHIUDE (O QUASI): ABBIAMO FALLITO! Ebbene sì, signori. Abbiamo fallito nel nostro intento. Otto anni fa c’era qualcosa che non ci tornava nell’impostaz...
Continua...

L'intervista

28/01/2014

FABRIZIO LORIERI

INTERVISTA  A FABRIZIO LORIERI, PREPARATORE DEI PORTIERI DEL SASSUOLO.  E’ con noi il preparatore dei portieri del Sassuolo, Fabrizio Forieri, che molti ricorderanno, tra le alt...
Continua...

Le vostre domande

21/01/2012

LE VOSTRE DOMANDE (18 risposte)

nr.18 risposte             Gli utenti che ci invieranno domande di interesse generale troveranno risposta in questa rubrica. 18) Ant...
Continua...

FLY TO QUALITY?

Il commentoPubblicato Lunedì 05/03/2012

FLY TO QUALITY?

Ripristinata la normale operatività sui commenti - che quindi vi invitiamo a lasciare - diamo uno sguardo a ciò che è successo nell’ultimo anno, prendendo a prestito un termine borsistico: Fly to quality.

In borsa quando il mercato è turbolento e i settori sono in crisi senza aspettative di sbocchi, si assiste ad un ritorno alla qualità, un ritorno cioè a quei titoli di aziende che, pur senza aspettarsi voli pindarici, possano garantire una certa sicurezza perché hanno i fondamentali buoni e sono solidi.

Facciamo un parallelo dei portieri negli ultimi dieci anni.

In questo periodo il campionato italiano ha visto passare decine e decine di portieri stranieri che sono durati un anno o pochi mesi e poi sono stati venduti in altre nazioni.

I più affidabili sono quelli arrivati, in genere, in Italia molto giovani e cresciuti da noi: Gillet (10 anni al Bari), Handanovic (dal 2004 in Italia tra Treviso, Lazio, Rimini e Udinese), Julio Cesar (dal 2005 in terra nostrana) e Frey che ormai è 14 anni che gioca in Italia.
Tantissimi altri, pur essendo considerati i migliori al loro paese, una volta arrivati in Italia non hanno invece retto il confronto con il livello preteso da noi: vi ricordate Eleftheropoulos, dal 2005 al 2009 in Italia, collezionò solamente 28 presenze, o lo stesso Katergiannakis che colleziona 18 presenze a Cagliari nella stagione 2004/2005, entrambi all’epoca nel giro della Nazionale greca. Inoltre citiamo il più recente Eduardo, che dopo la parentesi italiana, sponda Genoa, ore è tra le file del Benefica e allora era titolare della nazionale portoghese. Oppure l’attuale Romero, tra le file blucerchiate, e che per ora non sta certo brillando in fase di costanza e rendimento o lo stesso Tzorvas, in forza al Palermo, che ha perso il posto da titolare. Eppure erano tutti portieri titolari o nel giro di nazionali europee e mondiali!

Ora ribaltiamo il ragliionamento e prendiamo Sirigu.

Sirigu è giovane ed è ottimo portiere. Non crediamo tuttavia di far torto ad alcuno se sosteniamo che potrà migliorarsi ancora con gli anni e con l'esperienza. Fra l'altro, non ha neanche particolare esperienza internazionale, avendo iniziato a giocare in serie A da non più di due tre anni.

Ebbene, Sirigu va a giocare in Francia e al primo anno viene unanimemente considerato il miglior portiere della massima serie francese.

Tutto cio' induce a riflettere...

Ora completiamo il discorso con quello che è successo quest’anno. Oltre a Gillet, che dopo un iniziale periodo nel quale tifoseria e giornalisti erano prevenuti (...ah, è basso, è basso per giocare in serie A…), ora il portiere belga sta conquistando i tifosi. Citiamo il caso di Benassi che è ancora più basso di Gillet eppure si è conquistato in maniera incontestabile il posto da titolare. Guarda caso questi sono due portieri che non rientrano negli stereotipi del portiere moderno ma hanno fatto gavetta, giocato nei campi infuocati del sud, sono tecnicamente ben impostati e sono risultati sempre costanti nel loro rendimento anche in piazze non semplici come Bari e Perugia.

Diamo poi un’occhiata agli altri portieri che hanno giocato per infortunio del titolare, tra i quali lo stesso Benassi, ma anche Pegolo e Benussi: è tutta gente che ha dimostrato di poter rimanere tranquillamente a questi livelli, in alcuni casi addirittura forse meglio del portiere titolare. Stessa cosa si può dire di altri portieri come ad esempio Consigli, che spesso ha giocato in B ma che alla prova dei fatti dimostra una continuità di rendim ento veramente notevole.

Come abbiamo detto in altre occasioni, talvolta alcuni portieri non vengono considerati e si preferisce acquistare un estremo difensore dall'estero: alcune volte i risultati sono efficaci (vedi le nostre considerazioni, assolutamente positive, ad esempio su Brkic), ma altre volte si rischia di perdere tempo e anche soldi perchè nel nostro campionato non viene perdonato nulla. A noi piacerebbe che la scelta del portiere venisse fatta con attenzione, e che i portieri venissero valutati da come parano e non solo perché sono nel giro di questa o quella nazionale straniera.

In conclusione possiamo dire che il nostro barometro sulla qualità pare stia volgendo al bello: dopo alcuni anni di vorticosi balletti di portieri con vere e proprie meteore, da un po' di tempo sembra si sta tornando a valutare i portieri sulla base della qualità della tecnica e della prestazione (italiani o stranieri che siano), e non più solo dall’altezza o sul fatto che, per accontentare i tifosi, in estate si racconti loro di prendere il portiere della nazionale dell’Uzbekistan.

Appunto: FLY TO QUALITY…    

Ti piace questo articolo? Condividilo!

 
Powered by Informind
Copyright © 2011. All Rights Reserved. XHTML e CSS validated.