News

Il METODO VOTIPORTIERISERIEA

11/03/2018

IL METODO

IL METODO DI VOTIPORTIERISERIEA In vendita il metodo del fondatore ed autore di questo sito, Stefano Cordoni, per gettare le basi di impostazione del tuffo del portiere di calcio Calzetti&a...
Continua...

La tecnica

17/06/2018

PORTIERI ALL’ATTACCO PALLA: VI RACCONTIAMO COME E’ ANDATA…

PORTIERI ALL’ATTACCO PALLA: VI RACCONTIAMO COME E’ ANDATA… Come voi che ci seguite sapete bene, la nostra visione è piuttosto diversa da quella che oggi viene definita...
Continua...

Varie

28/11/2018

ANCORA CON LA SCUOLA ITALIANA DEI PORTIERI?

ANCORA CON LA SCUOLA ITALIANA DEI PORTIERI? MA NON FATECI RIDERE… Avvertenze: la lettura di questo articolo prevede il tempo di almeno mezz’ora, se lo si legge superficialmente sen...
Continua...

Il commento

14/06/2018

VOTIPORTIERISERIEA CHIUDE (ABBIAMO FALLITO)

VOTIPORTIERISERIEA CHIUDE (O QUASI): ABBIAMO FALLITO! Ebbene sì, signori. Abbiamo fallito nel nostro intento. Otto anni fa c’era qualcosa che non ci tornava nell’impostaz...
Continua...

L'intervista

28/01/2014

FABRIZIO LORIERI

INTERVISTA  A FABRIZIO LORIERI, PREPARATORE DEI PORTIERI DEL SASSUOLO.  E’ con noi il preparatore dei portieri del Sassuolo, Fabrizio Forieri, che molti ricorderanno, tra le alt...
Continua...

Le vostre domande

21/01/2012

LE VOSTRE DOMANDE (18 risposte)

nr.18 risposte             Gli utenti che ci invieranno domande di interesse generale troveranno risposta in questa rubrica. 18) Ant...
Continua...

IL NOSTRO SITO, LA TECNICA DEL PORTIERE E IL PATENTINO PER “PREPARATORE DEI PORTIERI”…

Il commentoPubblicato Domenica 31/08/2014

IL NOSTRO SITO, LA TECNICA DEL PORTIERE E IL PATENTINO PER “PREPARATORE DEI PORTIERI”…

Intanto salutiamo gli amici che sono tornati a seguirci dopo questa estate ballerina!

Noi iniziamo subito a gamba tesa, facendo alcune riflessioni sul patentino per preparatori dei portieri, che qualcuno vorrebbe obbligatorio per poter allenare i portieri.  Esistono corsi, incontri, stage sia di associazioni private che della Figc, ma il problema vero non è come gestire l’abilitazione obbligatoria, ma capire cosainsegnare in questi corsi.

D’accordo la preparazione, d’accordo l’importanza di saper giocare con i piedi, d’accordo anche in buona misura la tecnica delle palle alte, ma quando si parla di insegnamento della tecnica del tuffo? Del modo in cui si spinge?

Il relatore cosa potrà mai dire agli utenti? Quale metodo adotterà? E quel metodo sarà migliore di un altro che i giovani allenatori ex portieri hanno provato sulla loro pelle?

Ecco, il problema, secondo noi insormontabile, è la diversità di vedute nell’insegnamento della tecnica del portiere. Solo per citarne qualcuna, il piede di spinta dove deve essere orientato? E’ meglio il passo laterale o il passo incrociato? Bisogna attaccare la palla o no? Il portiere deve volare o volare e sinonimo di ‘circo’?

La risposta definitiva noi non ce l’abbiamo. O meglio, attraverso questo sito cerchiamo di portare avanti le nostre idee motivandole accuratamente e utilizzando i media per confrontarle con quello che succede nei campi di serie A. Però, come è giusto che sia, esistono molte altre visioni della tecnica del portiere che in qualche caso cozzano pesantemente con la nostra visione.

E allora, cosa fare? Al di là del patentino, che risulterebbe alla fine un altro modo per spillarci dei soldi, l’unica cosa possibile è mettere insieme le proprie esperienze personali e ascoltare anche le idee alternative, cercando però di analizzarne vantaggi e svantaggi in modo da crearsi una propria concezione. A nostro modo di vedere è fondamentale  che le varie teorie non rimangano effettivamente pure speculazioni teoriche, che sono spesso difficilmente applicabili in campo (tutto quello che si è creato sulla teoria dell’attacco alla palla vi dice niente?).

Il nostro sito ovviamente propone una visione e una analisi della tecnica del portiere, come detto non necessariamente condivisibile in toto. Però il sito può essere utile anche se non si è d’accordo cpn i concetti espressi.  Esso, infatti, attraverso l’analisi settimanale della gran parte dei gesti tecnici dei portieri (non riscontrabili in nessun altro sito) ha il pregio di creare casistiche e statistiche, tanto più valide in quanto riferibili a un periodo di tempo abbastanza lungo.

Chi vuole (noi ci stiamo pensando) può dunque verificare statisticamente quante volte un portiere effettua il gesto in una maniera e quante in un’altra. E può quindi valutare oggettivamente econ numeri certi quale sia per ogni singolo portiere la tecnica prevalentemente utilizzata nelle varie situazioni. In tal modo l’utente può confrontare la sua visione della tecnica con quello che realmente succede sul campo,  cercare di capire se essa è utilizzatae in qual modo dai portieri di serie A e, nel caso che essa non sia utilizzata, può avere dei riscontri per cercarne di capire il motivo.

Ti piace questo articolo? Condividilo!

 
Powered by Informind
Copyright © 2011. All Rights Reserved. XHTML e CSS validated.