News

Il commento

10/12/2017

LUOGHI COMUNI E FALSI MITI: LA POSTURA DI ATTESA

LUOGHI COMUNI E FALSI MITI: LA POSTURA DI ATTESA Con il presente articolo vorremmo cominciare una sorta di “campagna” contro alcuni, tra i tanti,   luoghi comuni che incid...
Continua...

Varie

15/10/2017

UNA ANALISI STATISTICA SUI GOL SUBITI DA LONTANO

ANALISI STATISTICA DI LUCA QUEIROLO SUI GOL PRESI DA LONTANO Come abbiamo ripetuto più volte non siamo amanti delle statistiche. Sì, perché esse possono portare a deduzioni...
Continua...

L'intervista

28/01/2014

FABRIZIO LORIERI

INTERVISTA  A FABRIZIO LORIERI, PREPARATORE DEI PORTIERI DEL SASSUOLO.  E’ con noi il preparatore dei portieri del Sassuolo, Fabrizio Forieri, che molti ricorderanno, tra le alt...
Continua...

Tecnica del portiere

22/08/2017

TECNICA DEL PORTIERE: E’ il doppio impulso che conta? Vogliamo fare una piccola riflessione parlando di insegnamento della tecnica del portiere. Come è facile verificare, le idee d...
Continua...

Le vostre domande

21/01/2012

LE VOSTRE DOMANDE (18 risposte)

nr.18 risposte             Gli utenti che ci invieranno domande di interesse generale troveranno risposta in questa rubrica. 18) Ant...
Continua...

Il portiere: come mantenersi in forma durante l'estate

Il commentoPubblicato Domenica 12/05/2013

 

Cosa fare durante l'estate?
 
I campionati di tutte le categorie, dai professionisti ai dilettanti, stanno per concludersi e per tutti (noi compresi) arriverà il meritato riposo.
Ma cosa può fare un portiere per mantenersi comunque con un minimo di forma durante l'estate, e trovarsi ben attrezzato ad inizio preparazione?
Ovviamente scludiamo sedute di allebnamento specifiche (siamo o non siamo in vacanza?)
 
Chi va al mare è avvantaggiato perchè comunque farà movimento. Qui possiamo citare:
1) nuoto: ideale per la resistenza (arrivare alle famose boe e tornare può essere un'idea?) 
2) Calcio tennis: al mare negli ultimi tempi va per la maggiore. Per il portiere può essere un'ottima occasione per migliorare la sensibilità dei piedi
3) beach volley: sport perfetto per il portiere. Egli dovrebbe essere il migliore e fare un'ottima figura nelle fasi di recupero, in difesa e in elevazione. Praticamente su tutto, anche a fronte di una tecnica non perfetta nel palleggio (se così non fosse, consigliamo al portiere di smettere di farsi illusioni in merito...) . Occhio solo al fatto che in questo sport l'elevazione per la schiacciata o il muro avviene battendo sui due piedi e non su uno, come normalmente fa il portiere quando esce.
 
Potrà poi capitare di fare qualche partitella a calcio o calcetto con gli amici: anche in questo caso approfittiamone per giocare fuori e migliorarci con i piedi.
 
Infine lo sport estivo per eccellenza del portiere: il tennis. In questo sport si effettuano tutti movimenti molto utili per il portiere: valutazione dello spazio-tempo per colpire la palla e tutti i movimenti e contromovimenti con rapidissimi cambi di direzione, ideali per il portiere. Se non siete capaci, approfittate per impararlo!
 
Ultima constatazione. Una volta alla ripresa degli allenamenti bisognava fare sedute ripetute di allenamento sugli addominali perchè i ragazzi arrivavano rilassati e un po' sovrappeso. Oggi, durante l'estate, gli unici muscoli sempre allenati dei giocatori e dei portieri sono proprio gli addominali, chissà perchè...    

Ti piace questo articolo? Condividilo!

 
Powered by Informind
Copyright © 2011. All Rights Reserved. XHTML e CSS validated.