News

Il METODO VOTIPORTIERISERIEA

11/03/2018

IL METODO

IL METODO DI VOTIPORTIERISERIEA In vendita il metodo del fondatore ed autore di questo sito, Stefano Cordoni, per gettare le basi di impostazione del tuffo del portiere di calcio Calzetti&a...
Continua...

La tecnica

17/06/2018

PORTIERI ALL’ATTACCO PALLA: VI RACCONTIAMO COME E’ ANDATA…

PORTIERI ALL’ATTACCO PALLA: VI RACCONTIAMO COME E’ ANDATA… Come voi che ci seguite sapete bene, la nostra visione è piuttosto diversa da quella che oggi viene definita...
Continua...

Varie

28/11/2018

ANCORA CON LA SCUOLA ITALIANA DEI PORTIERI?

ANCORA CON LA SCUOLA ITALIANA DEI PORTIERI? MA NON FATECI RIDERE… Avvertenze: la lettura di questo articolo prevede il tempo di almeno mezz’ora, se lo si legge superficialmente sen...
Continua...

Il commento

14/06/2018

VOTIPORTIERISERIEA CHIUDE (ABBIAMO FALLITO)

VOTIPORTIERISERIEA CHIUDE (O QUASI): ABBIAMO FALLITO! Ebbene sì, signori. Abbiamo fallito nel nostro intento. Otto anni fa c’era qualcosa che non ci tornava nell’impostaz...
Continua...

L'intervista

28/01/2014

FABRIZIO LORIERI

INTERVISTA  A FABRIZIO LORIERI, PREPARATORE DEI PORTIERI DEL SASSUOLO.  E’ con noi il preparatore dei portieri del Sassuolo, Fabrizio Forieri, che molti ricorderanno, tra le alt...
Continua...

Le vostre domande

21/01/2012

LE VOSTRE DOMANDE (18 risposte)

nr.18 risposte             Gli utenti che ci invieranno domande di interesse generale troveranno risposta in questa rubrica. 18) Ant...
Continua...

ASPETTATIVE: ECCO I PORTIERI!

VariePubblicato Sabato 24/08/2013

BUFFON: è ancora indiscutibile e di gran lunga una spanna sopra gli altri? Al di là della valutazione dal punto di visto tecnico, abbiamo anche qualche dubbio sulla sua integrità fisica (in particolare la schiena). Vedremo se riuscirà a mantenere la consueta continuità anche quest’anno: qualche piccolo cedimento si è intravisto già l’anno scorso.
Dietro di lui STORARI è una garanzia: ha abbandonato i fasti da scalmanato che “esprimeva” a Messina. Portiere validissimo, sarebbe titolare inamovibile nel 75% delle squadre che sono in serie A quest’anno.

 

ABBIATI: come abbiamo ripetuto spesso, portiere da grande squadra. In questo caso anche per lui discorso simile a Buffon: probabilmente dal punto di vista fisico ha più anni di quelli reali: comincia ad essere un po’ macchinoso. Vedremo se terrà per tutto l’anno. Dietro, AMELIA non ha mai convinto quando ha avuto occasione di giocare. Si parla bene di GABRIEL, vedremo se gli verrà concessa qualche chanche.

 

HANDANOVIC: tecnicamente bravo, è in grado di volare e raggiungere palloni alti e lontani così come rapido in porta e spesso perfetto nelle uscite a valanga. Qualche riserva sulle palle alte, dove non ha mai sfruttato come avrebbe potuto i suoi centimetri in altezza. Sono anni che l’Inter ha dei problemi in difesa e alla fine il portiere è spesso risucchiato dalle situazioni. Secondo noi la sua annata dipenderà molto da come sarà impostata la linea difensiva, perché nelle grandi squadre ci si mette un attimo ad essere nell’occhio del ciclone. CASTELLAZZI è un buon secondo. Affidabile e sicuro quanto basta.

 

BARDI: dovrebbe partire lui come titolare per il ritorno in A della squadra che lo plasmò. Titolare in Under 21 ha fatto bene in B con il Novara, anche se esprimiamo qualche perplessità dal punto di vista rigorosamente tecnico. Da valutare. Il secondo sarà DE LUCIA, che ha trascorsi in serie A, e potrebbe subentrare in qualche occasione. A dir la verità non  ci ha mai entusiasmato.

 

CONSIGLI: l’Atalanta è l’esempio di come dovrebbero lavorare i settori giovanili. La metà dell’attuale rosa è stata cresciuta in casa. Consigli è uno di quelli. Ottimo portiere, l’anno scorso fece la prima metà benissimo e la seconda normale. Tecnicamente valido, sbaglia poco. Dietro di lui, a meno di infortuni, gli altri portieri rimarranno a guardare.

 

POMINI: probabilmente partirà lui e ci pare anche giusto. Dietro, ROSATI, un bel portiere, immaginiamo che scalpiti già dopo un paio d’annate con più ombre che luci in quel di Napoli. Il campionato è lungo e non ci pare impossibile che gli venga data un’opportunità.

 

MARCHETTI: ottimo portiere, continuo e capace di prestazioni ed interventi di estrema difficoltà. Tecnicamente abbiamo qualche riserva (sui rasoterra a volte non spinge ma si appoggia solamente sull’esterno della gamba, inoltre come molti portieri ha difficoltà sui voli). Farà bene anche quest’anno. BIZZARRI non lo impensierisce minimamente.

 

REINA: mah! Che rischio per il Napoli, con Reina, RAFAEL e COLOMBO! Il campionato italiano non è come quello inglese o delle altre nazioni. Portieri titolari nelle loro nazionali, in Italia si trovano a fare  i secondi o addirittura i terzi non scendendo mai in campo.Secondo noi, a Napoli, rimpiangeranno De Sanctis e non escludiamo che durante l’anno andranno alla ricerca di un nuovo portiere. Lo ammettiamo, siamo prevenuti.

 

DE SANCTIS: assolutamente discutibile tecnicamente, non lo è sul piano delle prestazioni e della grinta. La Roma dopo anni di scommesse – tutte perse - con portieri stranieri torna ad uno italiano. De Sanctis è affidabile, vedremo però nel nuovo contesto. Dietro di lui l’eterno secondo (o terzo) LOBONT, ormai di famiglia e senza grosse pretese.

 

BRKIC: ottimo portiere, bravo in porta, in grado di volare con disinvoltura e molto bravo anche in mezzo all’area  (uno dei migliori della serie A nelle uscite alte). Si confermerà anche quest’anno. BENUSSI è un buon secondo. L’Udinese è in buone mani.

 

MIRANTE: come Consigli, ottimo portiere, abbastanza costante, bravo un po’ in tutto anche se forse senza “picchi” di eccellenza. E’ una sicurezza ma sarebbe interessante vederlo in una squadra più importante. Nonno PAVARINIpuò ancora dire onestamente la sua in caso di necessità.

 

PUGGIONI: promosso l’anno scorso grazie alla partenza di Sorrentino. Ha fatto abbastanza bene, ma l’anno della conferma è il più difficile. Dalla sua ha che il Chievo solitamente staziona in zone tranquille della classifica e ciò può essere un vantaggio dal punto di vista psicologico. Tecnicamente impostato come quasi tutti: rapido sul breve e in difficoltà quando si tratta di allungarsi o volare. Vedremo. Dietro ha un giovane (SILVESTRI) e un quarantenne (SQUIZZI). Se bravo probabilmente il Chievo all’occorrenza potrebbe far esordire Silvestri che ha già un campionato da titolare a buon livello in serie B.

 

PERIN: che dire? Frey degli ultimi anni era praticamente incollato alla linea di porta. Il Genoa fa una grossa scommessa con Perin e - ma è solo il nostro parere - non è detto che la vinca. Perin tecnicamente appare assolutamente discutibile (si vedano i nostri commenti dell’anno scorso). Ma non è il fattore tecnico che ci lascia i maggiori dubbi: in una squadra che finisce ultima in classifica con valanghe di gol subiti come il Pescara dell’anno scorso, di solito il portiere risulta sempre il migliore in campo, dovendo fronteggiare decine di conclusioni avversarie, e quindi subendo gol ma comunque parando molto. Eppure l’anno scorso non è stato così.

Quest’anno vedremo, ma molto dipenderà dall’andamento della squadra. Non ci stupiremo se a metà anno la dirigenza rossoblù andrà sul mercato. DONNARUMMA è praticamente un incognita anche se nelle rare volte che lo abbiamo visto ci ha fatto un impressione discreta.

 

PADELLI: subita la mazzata della squalifica di Gillet, il Torino per ora si affida a Padelli. Nell’ultimo periodo lo avevamo visto migliorato tecnicamente ma chissà se in grado di reggere un intero campionato sulle spalle. Qualche dubbio ce lo abbiamo. Dietro c’è GOMIS, che era già nelle retrovie l’anno scorso. Il Torino sembra in effetti ancora alla ricerca di alternative.

 

DA COSTA: Delio Rossi sembra averlo promosso titolare dopo la partenza di Romero e scacciate le ombre di presunti nuovi arrivi (si parlava di Pegolo). Tecnicamente abbiamo perplessità, a livello di continuità e prestazioni sembra essere un portiere normale. Diciamo che sicuramente la Sampdoria non è calata in questo ruolo, anzi, forse…

 

RAFAEL: non ci sembra male. Ha fatto molto bene in B guadagnandosi meritatamente la A. Ci stupisce di come i dirigenti lo abbiano messo in discussione (stando ai giornali) dicendo che al Verona servisse un portiere più esperto, di categoria. Giusto che abbia la sua opportunità in serie A.

 

AGAZZI: buona continuità nel tempo (nell’ultimo anno meno bene dell’anno precedente), ma – nostro parere – non ci sembra avere grandi margini di miglioramento. Forse anche sopravvalutato, comunque nella media dei portieri di serie A. Tecnicamente in difficoltà sui voli e sugli allunghi, bravo nelle uscite a valanga (anche se rispetto i primi tempi ne fa molto meno) e sugli interventi in rapidità. AVRAMOV, l’eterno secondo, non dovrebbe creargli problemi.

 

ANDUJAR: oggettivamente portiere valido, pur senza acuti. Tecnicamente non ci piace. Sbaglia poco e in grado di giocare ‘alto’, gestisce molto bene la propria area di rigore Come la maggior parte dei portieri, non vola e abusa della parata in ginocchio a tu per tu.  FRISON all’occorrenza è affidabile.

 

NETO: Molti sostengono che alla Fiorentina manchi il portiere per essere definita una squadra “top”. Noi andiamo cauti nell’esprime giudizi sul ragazzo. Nelle occasioni che si è visto ha espresso un rendimento altalenante, ma Montella sembra puntare su di lui. Diamo fiducia perlomeno al tecnico viola.    

 

CURCI: tecnicamente è un portiere valido e dopo i primi mesi passati più in infermeria che sul campo, ha trovato continuità di gioco e di prestazioni. E’ un portiere che non ci dispiace affatto e comunque si è visto fin da subito che dal momento che è entrato in campo il Bologna ha rischiato meno in fase difensiva, e ha trovato una quadratura migliore. Non sarà tutto merito suo, ma comunque fin da subito si è ben comportato, meritandosi la riconferma anche quest’ anno dal tecnico Pioli. L’unica incognita è se riuscirà a mantenere una buona forma fisica per l’intera stagione. Sembra che il secondo sia diventato il giovane STOJANOVIC, che francamente non ci impressiona poi molto. Per AGLIARDI c’è aria pesante. 

Ti piace questo articolo? Condividilo!

 
Powered by Informind
Copyright © 2011. All Rights Reserved. XHTML e CSS validated.