News
PERIN Mattia

Dati biografici

NomePerin Mattia
Nato10/11/1992 (Latina)
Nazionalitàitaliana
Altezza188 cm
Peso74 kg
SquadraGenoa
RuoloPortiere

Carriera

Squadre di club

2010-2011Genoa1 (-2)
2011-2012Padova25 (-39)
2012-Pescara1 (-3)

Commenti degli utenti

#1 - Johnf496
11/10/2014

I loved your blog article. Really Cool. bdebdcakeeed
#2 - ppiioo
27/08/2013

è un raccomandato.......altrimenti sarebbe in C
#3 - sacha
21/01/2013

Io avrei qualche dubbio sul secondo gol: arrivando troppo sotto su cerci lascia il corpo alto concedendo lo spazio necessario per far passare la palla sotto, se avesse staccato prima e proteso le braccia in avanti credo che qualche chances l'avrebbe avuta
#4 - Julio
10/12/2012

Mattia fa il portiere da quando ha 7 anni, impressione completamente sbagliata! Ma poi scusate, di che doti fisico-atletiche parlate, si Matti è discretamente alto però nulla di che, il suo è proprio talento! Parole di uno che lo conosce molto bene
#5 - esrew
03/12/2012

No, il pallone non è stato deviato. Il marcatore è Inler, lo stesso del primo gol contro il Milan: evidentemente sa bene come colpire il pallone per farlo 'fluttuare' imprevedibilmente.
#6 - uipe
02/11/2012

Ride e scherza col collega Sorrentino durante l'ingresso in campo. Se per un navigato come il clivense nessuna sorpresa, per Perin sensazione positiva: neanche 20 anni, ed a pochi minuti da una gara di serie A, tranquillità e serenità. Non è un commento prettamente tecnico, però...
#7 - wery
30/10/2012

Evidentemente ne prendono di meno!
#8 - julio
07/10/2012

Ma dai quindi i portieri che volano non prendono goal su punizione??.
#9 - Redazione (admin)
01/10/2012

Li avrebbe tenuti in gioco se fosse rimasto sulla linea prima che il tiro partisse, ma si vede che il movimento è studiato per sorprendere gli attaccanti che, in questo modo, non si aspettano che un difensore vada a coprire sulla linea.
#10 - rgrsgse
01/10/2012

Il movimento del difensore sulla punizione poteva anche tenere in gioco non so quanti avversari...o sbaglio?

Lascia il tuo commento su Perin Mattia
Nome:
Commento: (caratteri rimanenti )

Perin Mattia

Commento di Genoa-Lazio 2-3

Pubblicato Mercoledì 20/09/2017

Clicca qui per vedere il video della partita Genoa-Lazio 2-3

Sul gol su punizione tiene Ricci un po’ staccato all’esterno della barriera: non capiamo. Arriva sul tiro con troppa foga e in anticipo: per questo motivo finisce con uno strano tuffo in ginocchio e respinge la palla verso l’interno. Probabilmente rimane un po’ sorpreso e allora accelera troppo lo spostamento per l’ansia di recuperare. La gestione della respinta a una mano non aiuta ma tutto nasce probabilmente dal timore di essere in ritardo sul pallone.

Sul tiro di Basta fuori si noti come anche Perin non effettua tuffi lineari, come si insegnano ai ragazzini in fase didattica. Rimane dritto invece sul tiro fuori: l’effetto è un po’ diverso. O no?

Bravissimo su Lukaku a rialzarsi roteando sui glutei e anticipando il tuffo.

Ecco qui un buon esempio di un portiere che – sapete – abbiamo spesso un po’ criticato per le sue gestualità a volte un po’ casuali e non prettamente coordinate. Perin ha utilizzato il tuffo in spinta nel primo caso, e le gambe sono venute avanti con una rotazione del busto; nel secondo caso ha effettuato un tuffo lineare e nel terzo una rialzata sui glutei. Sono tutti gesti che bisogna insegnare, nel primo caso quando la spinta è massimale (a dire il vero ha fatto un po’ fatica a partire) e nel secondo quando la palla è più comoda.

Poco da fare sul secondo gol: anche in questo caso il tuffo è del primo tipo, con le gambe che vengono avanti.

Superato dal pallonetto di Immobile dopo l’errore di Gentiletti.


Ti piace questo commento? Condividilo!

Altri commenti su Perin Mattia

Genoa-Lazio 2-3 (20/09/2017)
Udinese - Genoa 1-0 (11/09/2017)
Genoa-Juventus 2-4 (26/08/2017)
Sassuolo-Genoa 0-0 (22/08/2017)

Archivio di Perin Mattia

 
Powered by Informind
Copyright © 2011. All Rights Reserved. XHTML e CSS validated.