News
SECULIN Andrea

Dati biografici

NomeSeculin Andrea
Nato14/07/1990 (Gorizia)
Nazionalitàitaliana
Altezza190 cm
Peso80 kg
SquadraChievo Verona
RuoloPortiere

Carriera

Commenti degli utenti


Lascia il tuo commento su Seculin Andrea
Nome:
Commento: (caratteri rimanenti )

Seculin Andrea

Commento di Cagliari - Chievo 4-0

Pubblicato Domenica 16/04/2017

Clicca qui per vedere il video della partita Cagliari - Chievo 4-0

Respinge su Joao Pedro, da posizione defilata. Parata abbastanza dovuta.
Sul tiro di Tacsidis, vediamo che Seculin effettua uno spostamento in frequenza passi in incrociato e non si trova ben posizionato con il piede sinistro in appoggio per controllare al meglio il tuffo, che risulta essere un po' in affanno. Non ci sembra un pallone impossibile da trattenere, ma di per se non riteniamo sbagliata la ribattuta solo perchè finisce sui piedi di Borriello, ma pensiamo che una frequenza passi ad esempio in accostato o in sola apertura del piede sinistro avrebbe con più probabilità portato ad un controllo diverso ed un'esecuzione più efficace. Dai replay si vede bene come non si trovi sugli appoggi; abbiamo anche segnalato in data odierna sinili posture di appoggio sull'esterno della gamba omologa anche per Lamanna del Genoa. Ribadiamo che in questo caso, forse l'abitudine a coprire spazio in frequenza passi incrociata con percentuali alte durante le esercitazioni negli allenamenti, porti poi i portieri a riproporre l'esecuzione anche quando non sarebbe la soluzione più idonea.
Non molto da fare sul gol da Sau, in diagonale, sebbene, oggi, poi vedremo non sia "la sua giornata".
Respinge poi con il piede il diagonale di Joao Pedro.
La respinta sul cross poi fa nascere il terzo gol del Cagliari. Anche in questo caso, non molto fortunato e sebbene la valutazione di intervento non sia così semplice, forse non ci sembra impossibile trattenere la sfera. Sul tap-in può fare poco.
Nella ripresa effettua un paio di parate dovute, una dove blocca la sfera e la seconda dove respinge a pugni chiusi una punizione sul palo di competenza (sarà un caso ma anche questo pallone può essere bloccato=.
Era stato bravo in rapidità su Farias, poi il compagno lo mette totalmente in difficoltà, effettuandogli un retropassaggio da pochi metri, anzichè calciare lateralmente. Allo stesso modo, forse anche poichè con il piede debole, Seculin non calcia, ma appoggia poco lateralmente. L'avversario recupera palla e poi segna. In questi casi riteniamo che il calciare lontano sia l'unica cosa possibile, senza intestardirsi nel "non volere mai buttare via il pallone". 
 


Ti piace questo commento? Condividilo!

Altri commenti su Seculin Andrea

Cagliari - Chievo 4-0 (16/04/2017)
Juventus - Chievo 2-0 (10/04/2017)
Chievo - Crotone 1-2 (04/04/2017)

Archivio di Seculin Andrea

 
Powered by Informind
Copyright © 2011. All Rights Reserved. XHTML e CSS validated.